Venerdì 15/12/2017
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 03:24
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: grande attesa per l'edizione della "Rivincita", terzieri al lavoro per la "Festa bis"
C’è grande attesa a Narni per la "Rivincita", ovvero la seconda edizione della Corsa all’Anello che si terrà dal 17 al 24 giugno. Molti saranno gli eventi della tradizione, iniziando dalle investiture e dalle benedizioni dei cavalieri, passando per il corteo storico, fino ad arrivare alla giostra equestre. Essa presenterà una novità importante: la Corsa all’Anello, o meglio la "Rivincita", si disputerà, per la prima volta nella storia della festa cittadina, in notturna. La gara si correrà sabato 24 giugno alle 22 allo stadio San Girolamo, sulla pista in sabbia dove i cavalieri hanno corso la giostra del 14 maggio scorso, quella che ha visto trionfare il terziere di Santa Maria. E proprio in funzione del successo ottenuto dagli aranciviola, gli altri due terzieri, Mezule e Fraporta, stanno lavorando duro per conquistare l’anello d’argento e prendersi proprio quella rivincita che dà il titolo alla gara. Molti saranno gli appuntamenti in programma durante la settimana che presenta un cartellone di eventi denso e rivolto a diverse fasce di pubblico. Si inizierà sabato 17 giugno con la lettura del bando e l’apertura delle osterie e dei tipici forni che presenteranno i menù medievali e la tradizionale focaccia per tutta la settimana. Ci saranno molti spettacoli a cura dei gruppi storici dei terzieri della Corsa all’Anello ma anche l’esibizione di una famosa compagnia di artisti di strada. Tante le mostre in programma, con un’attenzione particolare a quelle fotografiche. Molto presente l’aspetto religioso con le già citate benedizioni dei cavalieri e la processione del Corpus Domini con una delegazione dei terzieri e dell’Ente Corsa all’Anello. Tornerà anche il mercato medievale e ci sarà un’importante rassegna dedicata ai gruppi musici provenienti dalle feste storiche.
28/5/2017 ore 5:35
Torna su