Martedì 17/10/2017
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 22:50
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: giovedi 8 giugno i sindaci di Amelia e Perugia, in città per sostenere Eleonora Pace
"Non c’è due senza tre!". E' questo il titolo dell’incontro che giovedi 8 giugno alle 18, sotto agli Scolopi a Narni, vedrà il sindaco di Perugia, Andrea Romizi, e quello di Amelia, Laura Pernazza, sostenere lo sprint finale della candidata sindaco del centrodestra Eleonora Pace, in vista del voto di domenica. "Anche un titolo come 'Il buongoverno delle città che hanno scelto di cambiare' sarebbe stato efficace - dice Eleonora Pace -, perchè Andrea e Laura rappresentano non solo la sintesi perfetta di ciò che oggi è anche alla portata dei cittadini di Narni, cioè la possibilità di liberarsi di un modo vecchio e sonnacchioso di gestione della città, ma anche la fotografia di come l’alternativa si costruisca unendo società civile con capacità politiche, perché ciò che occorre non è meno politica ma buona politica da mettere al servizio della comunità. Domenica 11 giugno a Narni la scelta non è tanto tra centrodestra e centrosinistra – specifica la candidata Sindaco - ma tra cambiamento e conservazione, tra popolo e palazzo. Questa è la sfida che abbiamo di fronte una sfida che Andrea Romizi e Laura Pernazza hanno vinto nelle urne e che soprattutto stanno vincendo ogni giorno attraverso un modo di amministrare che sta cambiando in meglio il volto delle loro città. Il ballottaggio e quindi la possibilità di scelta per i cittadini di Narni, è ormai una certezza e l’unico voto utile è quello per Eleonora Pace e per i partiti e movimenti che mi sostengono. E’ un voto utile per tre ragioni-conclude- per non disperdere voti in liste personalistiche, per non fare salti nel buio e per battere definitivamente una classe dirigente mediocre, pigra e subalterna al centralismo del Pd perugino".
8/6/2017 ore 2:10
Torna su