Sabato 29/04/2017
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 05:34
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: giovedi 23 aprile inaugurazione del nuovo percorso turistico-archeologico nei sotterranei della città
Verrà inaugurato oggi (giovedì 23 aprile) alle 17 il nuovo percorso turistico-archeologico della chiesa di Santa Maria della Rupe a Narni Sotterranea. Qui è stato realizzato un nuovo itinerario lungo l’antica pavimentazione riemersa durante uno scavo dell’inverno scorso. Il progetto realizzato consente al turista di camminare su una struttura d’acciaio, resa calpestabile in parte con vetri speciali e in parte in legno. La speranza è quella di trovare i fondi per completare il lavoro e rendere tutto lo scavo visibile con una illuminazione sequenziale che accompagnerà il visitatore in un viaggio virtuale nel tempo, per far meglio comprendere le varie fasi storiche. La rimozione dell’interro ha permesso anche di salvaguardare gli affreschi presenti e diminuire l’umidità del locale, ma soprattutto di capire la storia della chiesa durante i secoli attraverso le ricerche compiute da Roberto Nini e Giulio Faustini con la collaborazione di Marzia Caciotto, Annamaria Loretani, Irene Castellani, Elisabetta Spoletini e Valentino Filippi. Il percorso è stato illuminato con un impianto a led che verrà inaugurato dal sindaco di Narni, dalle autorità cittadine e dai vertici dell’associazione Narni Sotterranea, alla presenza di tutti coloro che hanno collaborato allo scavo e all’illuminazione: l’ingegner Fabrizio Granaroli, la sovrintendenza e una serie di privati del settore della carpenteria, delle vetreria e dell’illuminazione. Narni Sotterranea è oggi il tredicesimo sito fra quelli consigliati da Trip Advisor in Umbria su 626, appena dopo Assisi ed Orvieto, ed è il primo fra le 40 attrazioni storiche della regione.
23/4/2015 ore 3:00
Torna su