Giovedý 14/11/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 13:41
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: fermi i lavori a Porta Ternana, non ci sono i soldi e la Soprintendenza ha "congelato" il cantiere in attesa di trovare i fondi necessari
Imbracata. Nascosta da una ragnatela di ponteggi che ne abbrutiscono la bellezza. Porta Ternana, uno dei simboli della Narni antica, Ŕ in attesa di cure. Ma soprattutto di quattrini, quelli necessari a completare i lavori di restauro decisi dalla Sovrintendenza molti mesi fa. La "pratica" si Ŕ arenata nei soliti meandri della burocrazia e all'imponente arco narnese sta succedendo un po' la storia capitata alle mura di Amelia, con la differenza che lý il danno da riparare era di gran lunga superiore. L'impressione che si ha Ŕ che Porta Ternana dovrÓ aspettare ancora molto tempo prima che i lavori di consolidamento e restauro siano terminati. Come si ricorderÓ a febbraio dell'anno scorso d alla parete di una delle due torri cilindriche ubicate ai lati dell'arco erano staccate in pi¨ punti alcune pietre e del terriccio. Il Comune intervenne chiudendo al traffico la strada di Santo Pietro, che passa proprio sotto all'antica porta, ed avvisando la Soprintendenza ai Beni Archeologici dell'Umbria del problema. Solo tre mesi dopo, per˛, ebbero inizio le operazioni per mettere in sicurezza il monumento e per effettuare un primo sommario intervento teso a scongiurare che dai muri si continuassero a staccare altre pietre. E' passato quasi un anno e tutto Ŕ rimasto fermo. "Da quanto mi Ŕ stato detto ľ speiga l'assessore ai Lavori Pubblici Enzo Proietti Grilli ľ Ŕ un problema di soldi. Pare che non ci siano le disponibilitÓ per proseguire i lavori. Noi come amministratori comunali non possiamo fare molto, se non sollecitare i responsabili della Soprintendenza a riprendere i lavori".

7/2/2007 ore 15:19
Torna su