Venerdì 22/09/2017
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 13:47
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: Federico Minestrini (Mezule) vince l'edizione 2016 della Corsa all'Anello Storica
Ha vinto Mezule. Con Federico Minestrini che fino all'ultimo se l'è giocata con Marco Elefante. Sono stati loro due i cavalieri più bravi, quelli arrivati a disputarsi la vittoria della corsa all'anello storica, quando il diametro dell'anello da centrare era di soli tre centimetri. E' stata una giostra piacevole, alla quale ha assistito un bel pubblico. Belle le prestazioni dei due cavalieri che si sono contesi la vittoria, ma bravi anche altri cavalieri. Tra questi Marco Bisoni (Santa Maria), Luca paterni (Fraporta) e Cristiano Liti (Mezule), che erano riusciti a centrare gli anelli da 10, 8 e 6 centimetri.
Quattordici sono stati i cavalieri di Mezule, Fraporta e Santa Maria che hanno partecipato alla gara e solo dodici di loro hanno infilato il primo anello di dieci centimetri di diametro, mancato dai cavalieri di Fraporta Francesco Marzoli e Luca Saltimbanco. Il secondo anello di otto centimetri di diametro è stato invece centrato da nove cavalieri, eliminando Jonathan Anselmicchio e Tommaso Suadoni di Santa Maria e Fabio Picchioni di Mezule. Grande suspence per l’anello di sei centimetri di diametro che è stato mancato da Filippo Quadraccia ed Alessandro Scoccione di Fraporta, da Diego Cipiccia di Santa Maria e da Ernesto Santirosi di Mezule. Così l’ultimo anello, quello quasi impossibile da prendere perché con i suoi tre centimetri di diametro entra solo sulla punta della lancia dei cavalieri, ha visto scontrarsi Federico Minestrini e Cristiano Liti di Mezule, Luca Paterni di Fraporta e Marco Elefante e Marco Bisonni di Santa Maria. Nessuno di loro la prima volta ha centrato l’anello, così sono tornati in gara tutti i finalisti. Al secondo colpo hanno preso l’anello Federico Minestrini e Marco Elefante che anche nel secondo scontro hanno infilato l’anello sulla punta della lancia. Alla terza ed ultima corsa (se tutti  e due avessero preso l’anello la vittoria sarebbe stata ex aequo) ha avuto però la meglio Minestrini. Il cavaliere di Mezule ha infatti centrato per la terza volta di fila l’anello, mancato invece da Elefante. I quattordici cavalieri che hanno preso parte alla corsa storica 2016 sono: Ernesto Santirosi, Fabio Picchioni, Cristiano Liti e Federico Minestrini per Mezule, Francesco Marzoli, Luca Paterni, Filippo Quadraccia, Luca Saltimbanco ed Alessandro Scoccione per Fraporta e Diego Cipiccia, Marco Elefante, Tommaso Suadoni, Marco Bisonni e Jonathan Anselmicchio per Santa Maria. La corsa storica ha chiuso i festeggiamenti del patrono aperti stamattina dalla messa solenne celebrata in Cattedrale dal vescovo di Terni, Narni e Amelia Mons. Giuseppe Piemontese e dalla processione con le reliquie del santo che ha attraversato le vie del centro storico.
3/5/2016 ore 19:00
Torna su