Giovedì 27/07/2017
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 04:39
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni, Eleonora Pace attacca De Rebotti ed il Pd: "il 'Lillo 2' è partito malissimo, il suo partito arrogante ed offensivo"
Eleonora Pace si sente offesa dalle parole scritte nel comunicato del Pd narnese. E risponde per le rime ai responsabili del partito di maggioranza che aveva tentato di metterla contro a Sergio Bruschini (Forza Italia). "Sempre più spesso - scrive la Pace in una lunga nota -, capita che ciò che viene spacciato per nuovo si rivela poi peggio ma molto peggio del vecchio. Avremmo volentieri fatto a meno di commentare le parole scomposte dei piccoli scrivani del PD narnese che probabilmente approfittando del Sindaco in missione balneare hanno pensato bene di ritagliarsi un po’ di visibilità nell’attività a loro più appropriata quella del del 'ruggito del coniglio'". Così Eleonora Pace, capogruppo di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale al comune di Narni e candidata sindaco della coalizione di centrodestra risponde alle invettive del partito democratico. "Sono bastati pochi giorni - continua -, per capire che il 'Lillo 2' invece che caratterizzarsi per il quinquennio del fare si incamminava ad essere ancora una volta la consiliatura 'del dire' poco o forse niente, viste le linee programmatiche presentate dal sindaco che per riempire il vuoto pneumatico delle sue proposte, dopo qualche giorno ha pensato bene di affidarsi al tentativo inutile e maldestro di attaccare la sottoscritta per interposta persona. Ho guidato orgogliosamente una coalizione fondando la nostra proposta politica sulle idee e sulla sfida al confronto, indipendentemente dal ruolo che la città ci avrebbe assegnato e ho tentato di ribadirlo in quell’aborto di dibattito che ci è stato consentito di fare al momento dell’insediamento, ma purtroppo è stato come lavare la testa ai somari; solo tempo sprecato. Altro che Pace o Bruschini e chi guida cosa – prosegue la capogruppo di Fdi -. Il problema è, purtroppo, un altro e cioè la presunzione di pensare che nessuno debba controllare la vostra attività e men che meno fare luce sulle tante, troppe zone d’ombra che hanno caratterizzato e continuano a caratterizzare il vostro modo 'naif' di governare la città. La vostra formula di governo è l’arroganza del potere della quale siete totalmente impregnati e con la quale avete affossato Narni per decenni. Un’arroganza pigra che si rifugia nell’invettiva offensiva per nascondere l’ignoranza delle regole e che attacca tutti coloro che osano criticare il vostro modello di partito che si fa stato. I nuovi ventriloqui del sindaco tra comparse assurte a prime donne, vecchi arnesi dietro le quinte e nuovi ruffiani, hanno semplicemente sostituito il 'cerchio magico' con un 'cerchio tragico' per incapacità ed insipienza. Ne prendiamo atto con una ancor più netta consapevolezza di dover essere nei prossimi cinque anni la voce di tanti che si sentono e sono diversi da voi: tranquilli, nessuna parentesi 'rosa' ma la certezza di dover contrastare il continuismo 'grigio' di questo Sindaco. Se qualcuno pensava di poter contare in questo quinquennio su cortigiani od 'opposizioni intelligenti', nel senso di inclini ad essere morbide e malleabili, lo voglio rassicurare che né la sottoscritta né Fratelli d’Italia Alleanza Nazionale rappresentano quel tipo di opposizione. Se ne facciano una ragione. Saremo come una goccia cinese nel denunciare tutte le inefficienze, le incapacità e le linee grigie di cui si dovesse far artefice questa maggioranza - conclude Eleonora Pace - e, viste le premesse, siamo certi che avremo molto da lavorare".
11/7/2017 ore 13:23
Torna su