Domenica 17/11/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 22:19
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: Comune e associazioni insieme per ridare impulso alle attività commerciali del centro storico
Un incontro per la formazione del nuovo piano di marketing urbano. E' quello che si è svolto nei giorni scorsi in comune e che ha visto la partecipazione, oltre che degli amministratori narnesi e dei commercianti anche di associazioni sportive, culturali, ricreative ed ancora enti turistici e storico/folkloristici. L'obiettivo generale si articola in specifiche tematiche quali: l'accessibilità del centro antico e le misure per una sua migliore vivibilità, i percorsi meccanizzati di risalita, la regolamentazione della pedonalizzazione potenziando le possibilità di sosta dei residenti ed infine la realizzazione di parcheggi periferici con lo sviluppo di collegamenti diretti con il centro. L'obiettivo del nuovo piano è quello di recuperare per intero il monumento simbolo della città,"la rocca", valorizzando la città sotterranea che si è sviluppata in simbiosi con la parte "emersa" condividendone storia e destino. E' la Città – dicono i promotori del piano -, che riscopre il suo grande passato per ridisegnare il suo futuro in un'ottica di sistema territoriale integrato. Le parole chiave sono: storia, ambiente, arte, architettura, accessibilità, vivibilità. Il progetto prevede un intervento di miglioramento dei servizi di accoglienza e della segnaletica stradale e turistica; la qualificazione e il consolidamento del sistema museale, lo sviluppo dell'attività del Teatro Comunale, lo sfruttamento del format che fa capo a 'Le Cronache di Narnia', il potenziamento dell'insediamento dell'università, attraverso l'offerta della ristorazione con nascita di nuovi locali in grado di attrarre ed ospitare turisti e studenti ed infine la incentivazione delle misure per favorire l'insediamento abitativo nel centro storico come garanzia di vivibilità e capacità di accoglienza per turisti e visitatori.


26/9/2008 ore 14:10
Torna su