Domenica 24/09/2017
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 10:27
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: coltivava marijuana in un terreno adiacente alla sua abitazione, 35enne denunciato dai carabinieri
Nuovo colpo dei carabinieri sul versante dello spaccio di droga. I militari della stazione di Narni centro hanno infatti deuncito a iede libero un 35enne narnese che si era trasfromato in “coltivatore diretto” di marijuana. I carabinieri narnesi, in collaborazione con i loro colleghi di Terni, hanno individuato il 35enne operaio, originario della Sicilia ma residente a Narni, già gravato da precedenti di polizia. L'uomo, viene spiegato dal comando provinciale dell'Arma, coltivava nel terreno della sua abitazione quasi 50 piante di marijuana con altezza dai 40 agli 80 centimetri. Il 3enne, che custodiva in casa anche 300 semi e 5 grammi della stessa droga, è stato pertanto deferito in stato di libertà per produzione e detenzione di sostanze stupefacenti.
(Foto di repertorio, presa dalla Rete)
6/7/2017 ore 12:15
Torna su