Giovedì 19/09/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 05:43
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: cinquantenne residente in città finisce agli arresti domiciliari per spaccio di eroina
Lo cercavano perchè doveva scontare una pena detentiva per reati relativi a questioni di droga. Più segnatamente eroina, la più dannosa di tutte le sostanze stupefacenti. Per questa ragione i carabinieri della stazione di Narni hanno rintracciato ed arrestato un 50enne residente in città e noto alle forze dell'ordine. L'uomo era destinatario di una misura detentiva restrittiva emessa dall’Autorità Giudiziaria di Terni. Il cinquantenne, come riferiscono dall'Arma, sarebbe afflitto da problemi di tossicodipendenza. Al termine di brevi operazioni che hanno portato al suo rintraccio, è stato possibile per i militari notificare al narnese l’ordinanza che ne disponeva la detenzione domiciliare a seguito di una condanna per una serie di episodi di spaccio di eroina commessi alcuni anni fa.
16/10/2015 ore 13:23
Torna su