Domenica 17/12/2017
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 18:50
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: atti vandalici compiuti da ignoti lungo i sentieri tracciati dai volontari di "Narni360"
Atti vandalici che offendono il lavoro di volontariato fatto con grande impegno da numerosi giovani che fanno parte di un'associazione cittadina. Parliamo dei ragazzi di "Narni360" i quali, da circa un anno, stanno cercando di valorizzare il patrimonio artistico, culturale e naturalistico della nostra cittá. E tra le altre iniziative, a giugno del 2016, hanno pubblicato una guida turistica dove sono stati tracciati 152 Km di percorso intitolato "Narnia Hinking Ring". La guida tocca tutte le frazioni del territorio narnese proprio per cercare di valorizzare il patrimonio comunale attraverso il turismo. Questo percorso di valorizzazione si è ancor più concretizzato con l'assunzione del tracciato dal Cai (Club Alpino Italiano) il quale, attraverso figure come Maurizio Agostini, Daniele Cagafave, Fabrizio Torelli e Angelo Bussoletti stanno tracciando il percorso con la segnaletica ufficiale Cai. Un lavoro a dir poco ammirevole e di grande impegno in tempo e fatica che però non è stato apprezzato da qualcuno. Nei giorni scorsi, infatti, sono stati danneggiate delle segnaletiche da poco affisse, in uno dei sentieri che collegano la Rocca con Villa Martinori. I ragazzi di Narni 360 (Luca Tramini, Alessandro Agostini e Francesco Rizzo) sono rimasti delusi da questi atti vandalici, ma nonostante ciò continueranno nella loro opera. Ribadendo il loro motto, la loro visione di questo progetto ovvero "Sii il cambiamento che vuoi vedere avvenire nel mondo".
18/2/2017 ore 4:20
Torna su