Martedì 19/06/2018
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 06:45
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: apre a giugno il nuovo sportello informativo per le attività di impresa
Si è svolta nei giorni scorsi la presentazione della nuova stagione dello Sportello Informativo Territoriale del Comune di Narni. All’evento erano presenti gli assessori Lorenzo Lucarelli e Marco Mercuri promotori dell’iniziativa, il Presidente della Camera di Commercio di Terni Giuseppe Flamini, il Coordinatore dell’Area Servizi alle Imprese di Sviluppumbria Simone Peruzzi, la Consgliera del Cesvol della Provincia di Terni Mariacristina Angeli e i responsabili della società Mind srl, Irene Falocco e Diego Pieroni, a cui è stata affidata la gestione. Il servizio di informazione e consulenza sulle opportunità di finanziamento europee, nazionali, regionali, avrà inizio il 1 giugno 2018 presso i locali del Centro per l’Impiego di Narni. Per richiedere un appuntamento sono già attivi i numeri 0744.747265-267. L’Assessore Lucarelli ha sottolineato "come, dopo il successo della fase sperimentale ed un’analisi dei risultati ottenuti, l’amministrazione comunale di Narni ha ritenuto fondamentale dare continuità ad un servizio a supporto di tutte le realtà socio-economiche che contribuiscono allo sviluppo locale del territorio, proprio in un momento di importanti mutamenti socio-economici in cui ancora permangono le conseguenze della crisi. Ma anche un momento di preparazione per cogliere le interessanti opportunità e possibilità in arrivo per tutti, in particolare per coloro che hanno un’idea di nuova impresa ed intendono promuoverla e svilupparla nel territorio di Narni". Peruzzi di Sviluppumbria plaude all’iniziativa ed in particolare alla sua tempestività comunicando che "a giugno è prevista l’uscita dei primi bandi dedicati alle imprese e agli investimenti relativi all’Area di Crisi Complessa Terni-Narni. In tale prospettiva - ha aggiunto -, lo sportello diventa un referente fondamentale per Sviluppumbria per assistere e orientare gli imprenditori ed investitori e comunicare una informazione corretta, chiara e trasparente su questa rilevante opportunità". Il Presidente della Camera di Commercio Flamini ritiene "indispensabile, in un momento attuale mai così complesso e per molti aspetti critico, avere un punto di riferimento sul territorio dedicato a tutti coloro che in qualsiasi modo contribuiscono allo sviluppo locale, un interlocutore presente, uno Sportello attivo che possa offrire un servizio di utilità concreta per la crescita e la valorizzazione del territorio". "La collaborazione con gli istituti scolastici - ha detto Irene Falocco della Mind - rappresenta proprio una delle novità di questo nuovo corso dello Sportello Informativo Territoriale, allo scopo di supportare i giovani studenti in un percorso di professionalizzazione, di associazionismo e/o di nuova imprenditorialità da sviluppare nel territorio, attraverso una conoscenza più specifica degli strumenti di finanziamento a disposizione dei giovani. Il nuovo sportello, pertanto, sarà a disposizione non soltanto delle imprese, costituite e costituende, ma anche delle tante organizzazioni del Terzo Settore e del Volontariato che muovono, valorizzano, promuovono e animano lo sviluppo locale".
27/5/2018 ore 5:20
Torna su