Mercoledì 18/09/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 10:10
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: ancora chiusa via Santo Pietro nei pressi di Porta Ternana a causa della caduta di pietre dalle mura di un palazzo
E’ ancora chiuso il tratto iniziale di via di Santo Pietro, la strada che collega via Flaminia con via Campagnani, all’altezza di Porta Ternana, nel punto in cui una decina di giorni fa alcune grosse pietre si erano staccate dal muro che si trova accanto all’antico monumento. Il Comune ha transennato la strada ed ha apposto un cartello dove è scritto “Caduta massi” ma i lavori per mettere definitivamente in sicurezza la strada e poterla così riaprire al traffico ed al passaggio pedonale non sono ancora iniziati. “E’ questione di giorni – spiega l’ingegner Pietro Flori dirigenti dei Lavori Pubblici -, il lavoro non è complesso ma abbiamo dovuto verificare le responsabilità dei proprietari delle mura che si affacciano nel tratto interessato dalla caduta delle pietre, prima di poter dare il via all’iter che prevede la bonifica della zona e la messa in sicurezza”. Intanto, però, lungo via Santo Pietro la gente a piedi continua a passare incurante della piccola transenna posta di traverso in mezzo alla strada dagli operai del comune e del cartello che annuncia la possibile caduta di massi. “Preferisco rischiare di prendermi qualche pietra in testa – dice scherzando un signore che lavora all’ospedale e che tutte le mattine parcheggia la propria auto in via Campagnani – piuttosto che farmi un giro che è tre volte più lungo”. Non la buttano sullo scherzo, però, in Comune: “In quella strada non deve passare nessuno – avverte l’assessore Enzo Proietti Grilli – sono state messe apposta le transenne. E’ vero che i nostri operai hanno provveduto a rimuovere tutte le pietre che si erano allentate e che potevano staccarsi e precipitare sulla strada, ma questo non significa che i rischi non ci sono”. In comune fanno sapere che “approfittando dell’occasione di questi lavori verrà riaperto anche l’antico passaggio che dal marciapiede di via Roma, passando attraverso il monumento della Porta Ternana, scende fino a via di Santo Pietro”. Si tratta di un percorso che era stato chiuso tanti anni fa dal Comune per ragioni di sicurezza e che si incunea all’interno dell’antica costruzione e sbuca nella via sottostante. Una volta riaperto il passaggio, oggi chiuso da un cancello, esso potrebbe essere utilizzato come valida scorciatoia da quanti lasciano le auto parcheggiate in via Campagnani o da coloro che abitano nella zona di Santo Pietro.
16/2/2006 ore 11:26
Torna su