Lunedì 18/11/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 16:10
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: alcuni cittadini propongono di "tappare" le buche sui muri del palazzo comunale per eliminare i piccioni
Guerra ai piccioni torregiani. La proposta di procedere ad un intervento radicale che scoraggi quanto meno la nidificazione su molti tetti e palazzi del centro storico è venuta ad un gruppo di cittadini. “Perchè non approfittare dei ponteggia installati dalla ditta che sta eseguendo i lavori sul palazzo comunale per chiudere le centinaia di buche dentro ai quali i pennuti si rifugiano per deporre le loro uova?”. L’idea non sarebbe da scartare, visto che già in molte altre città d’Italia si è proceduto in questa direzione, costringendo i piccioni a cambiare zona. “A mio avviso sarebbe una buona cosa approfittare di questa occasione offerta daigli imponenti lavori che stanno interessando il palazzo comunale per chiudere tutte le buche e gli anfratti raggiungibili, che possono essere usati per la nidificazione, sia dai piccioni che dalle taccole-spiega Carlo Leonardi studioso di storia e dialetto locale- potrebbe essere questa una soluzione, mentre per ridurre in modo drastico il numero dei pennuti si potrebbe somministrare ad essi dei prodotti anticoncezionali”. In effetti questa soluzione è stata adottata in molte città dove la presenza dei piccioni aveva creato grossi problemi per la salute dei cittadini e dei danni ai monumenti imbrattati dagli escrementi dei piccioni stessi.
21/2/2005 ore 15:15
Torna su