Mercoledì 24/05/2017
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 10:05
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni, a dieci anni dall'inaugurazione il comune non ha ancora realizzato la rampa di accesso per disabili lungo le scale del cinema
Disabili in difficoltà per poter accedere al cinema comunale. La struttura, è importante ricordarlo, svolge anche la funzione di aula didattica universitaria. A sollecitare il comune a realizzare una rampa di accesso che permetta ai portatori di handicap di potersi muovere con la carrozzina, è Sergio Bruschini (FI). "Stiamo parlando - afferma il capogruppo dell'opposizione -, di una sala polivalente che è bella, funzionale ed accogliente e che ogni giorno è molto frequentata. Il comune, a suo tempo, si era impegnato a rimuovere ogni tipo di barriera architettonica lungo la scalinata che da via del Popolo scende verso l'ingresso del cinema. Ma quei lavori non sono mai iniziati. Questo fatto, ai disabili che hanno la necessità di entrare presso la sala cinematografica, comporta un sacco di problemi. Sono passati ormai dieci anni dall'inaugurazione di quella sala - insiste Bruschini -, quindi l'amministrazione comunale di tempo ne ha avuto per adeguare la scalinata, eppure non lo ha fatto. Cosa si aspetta ancora?". La sollecitazione di Bruschini sembra capitare a fagiolo, in quanto il comune proprio in questi giorni starebbe per indire il bando con il quale verranno affidati i lavori per la realizzazione della rampa. Se tutto andrà per il verso giusto l'intervento potrà essere fatto nel corso dell'estate. Nel frattempo, ed anche i titolari del Cinema Monicelli ci tengono a sottolinearlo, ogni qualvolta che si presenta la necessità di far entrare un disabile all'interno della sala, viene attivata una procedura concordata fra comune, università e gestori del cinema. Essa consiste nel far uscire una sorta di "Montascale" a cingoli sul quale viene issata la carrozzina. La manovra non è delle più rapide, ma consente, tuttavia, alla persona interessata di poter accedere all'interno della sala. Certo, una volta realizzata la rampa, sarà tutta un'altra storia.
2/3/2017 ore 4:15
Torna su