Martedì 19/11/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 22:38
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: è morto a 59 anni Paolo Federici, ex consigliere comunale ed esponente dei Comunisti Italiani
Se ne è andato nel giro di due o tre mesi. Un male incurabile, di quelli che non perdonano. E' morto così Paolo Federici, 59 anni, narnese, per tanto tempo impegnato nei partiti della estrema sinistra. Per molto tempo era stato segretario locale dei Comunisti Italiani, per i quali aveva anche ricoperto la carica di consigliere comunale. Negli ultimi anni aveva preferito seguire da una posizione defilata le vicende politiche cittadine, ma non mancava mai di esprimere la sua opinione: forte, decisa, basata su dei principi radicali che gli erano stati "trasmessi" dal padre Ramiro, comunista convinto degli anni sessanta e settanta. "Nonostante tutto, i comunisti ci sono e non si cancellano, perché come disse il 'Che' 'Dove c'è un'ingiustizia là c'è un comunista che la combatte' ". Questa frase ce la disse quattro anni fa Paolo, commentando la debacle riportata proprio da quel che restava del vecchio Pci alle Politiche. Da diversi anni Paolo seguiva con passione ed interesse le attività dell'associazione Italia-Cuba e promuoveva iniziative di carattere culturale, alcune delle quali organizzate anche a Narni. Qualche mese fa i primi sintomi di un male che non perdona. Le cure, la speranza di potercela fare, l'assistenza dei suoi amici dell'associazione di Narni per la lotta contro il cancro, che lo hanno seguito fino agli ultimi istanti della sua vita terrena, tutto inutile, la morte per lui è sopraggiunta oggi, a soli 59 anni, I funerali si svolgeranno domani (venerdi 1 giugno) alle 18, con partenza del feretro dall'obitorio dell'ospedale di Narni direttamente verso il cimitero. Paolo lascia due figli maschi ed una femmina. Ai funerali, oltre a rappresentanti dell'associazione Italia-Cuba, parteciperanno anche tanti suoi ex "compagni" di partito e forse anche l'ex segretario nazionale dei Comunisti Italiani, Armando Rizzo.
31/5/2012 ore 18:03
Torna su