Martedì 23/07/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 14:35
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: è emergenza zanzare in molte zone della città e della periferia, l'Assemblea Territoriale chiede disinfestazioni urgenti
Il caldo arrivato in anticipo ha fatto già scattare l'allarme per la elevata presenza di zanzare in città. In alcuni quartieri la presenza dei fastidiosissimi insetti è ancora più forte e sono molti i cittadini che si debbono rivolgere al loro medico curante o direttamente al farmacista per ricorrere all'uso di medicamenti in grado di ridurre il dolore provocato dalla puntura delle zanzare. Del problema si sta interessando anche l'Assemblea Territoriale di Narni centro che nelc orso dell'ultima riunione del direttivo ha deciso di sollecitare l'intervento dei responsabili sanitari del Comune e della stessa Asl. "Lo strampalato avvicendarsi delle condizioni climatiche – si legge in un comunicato diffuso dall'Assemblea Territoriale – che ha fatto praticamente arrivare l'estate con un mese di anticipo, ha favorito una diffusione precoce di zanzare e altri insetti nocivi alla salute dell'uomo. Ci sono molti cittadini di Narni ma anche delle zone della periferia di nostra competenza, che ci hanno segnalato l'aggravarsi del fenomeno e che chiedono un intervento risolutore da parte del Comune, attraverso una disinfestazione massiccia e altre pratiche preventive. Una disinfestazione crediamo sia opportuno farla subito e magari ripeterla più avanti in modo tale da ridurre al minimo la presenza di zanzare. Sollecitiamo pertanto l'amministrazione a richiedere alla Asl4 un intervento in questo senso, avendo cura di agire in modo incisivo nelle zone di Testaccio, Miriano e Santa Lucia. Qui la presenza del lago Aia facilita la diffusione di zanzare".
24/6/2007 ore 5:15
Torna su