Domenica 23/04/2017
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 21:41
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narnese Calcio: parte la nuova avventura in serie "D", la società punta al risparmio ed alla valorizzazione dei giovani
Comincia la nuova avventura della Narnese in serie "D". Nei giorni scorsi a palazzo comunale c'è stata la presentazione ufficiale della squadra, alla presenza del sindaco e dell'assessore allo Sport. Nell'occasione sono anche state presentate le nuove maglie, una per le partite casalinghe, a strisce rossoblù, e l’altra per le trasferte, bianca coi bordi dei colori di Narni. La Narnese ha anche ingaggiato per l'occasione due "modelle", che sono poi studentesse universitarie vicine alla squadra, che hanno dato luogo a una piccola "sfilata" in divisa. Poi le foto di rito con tutti i giocatori ed i due presidenti, Moreno Gubbiotti e Paolo Garofoli. Proprio Gubbiotti ha anticipato una serie di attività: «Pagare le multe - ha detto - perché i nostri supporter danno vita ad intemperanze varie non ci piace e per questo abbiamo deciso di stringere contatti più forti con gli ultras e magari destinare una parte delle somme spese per le multe, per finanziare le trasferte, noleggiare pullman». Per questo vi saranno incontri, almeno nelle intenzioni della Narnese, coi carabinieri della stazione di via Tuderte, in modo da «scrostare» la nomina di intemperanti, che accompagna da sempre i tifosi ultras di Narni, sempre molto numerosi nelle trasferte che quest’anno arriveranno anche a Pistoia ed Arezzo. Chissà se l’iniziativa proposta da Gubbiotti arriverà sino in fondo, chissà come l’accoglieranno i tifosi: si vedrà a breve. E sul bilancio s’è soffermato Paolo Garofoli, ricordando che non si derogherà dalla linea di risparmio e gestione avveduta che c’è stata sino ad ora: «Dobbiamo prima avere i conti in regola - ha detto - e per farlo, abbiamo saccheggiato il nostro vivaio, che di fatto è stato trasferito in prima squadra. Così continueremo». Nuovi acquisti? C’è ancora tempo per altri sondaggi e i due presidenti hanno promesso che faranno di tutto per affiancare una punta a Russo, il bomber che in questo periodo s’è dato da fare parecchio, segnando a ripetizione. Insomma, se qualcuno deve venire solo a prezzi di saldi: «Arriveranno, arriveranno … A Narni ci vogliono venire in tanti» sostengono in società. Ma una parte importante se l’è ritagliata Piera Piantoni, assessore allo Sport: l’ha dichiarato subito che non ci capiva nulla di calcio ma ha citato alcuni bravi del film con Al Pacino «Ogni maledetta domenica»: «Dovete guardare il compagno che vi sta accanto, guardarlo negli occhi, io scommetto che vedrete un uomo determinato a guadagnare terreno con voi, che vi troverete un uomo che si sacrificherà volentieri per questa squadra, consapevole del fatto che quando sarà il momento voi farete lo stesso per lui» ha declamato tra gli applausi.
1/9/2013 ore 3:32
Torna su