Martedì 14/07/2020
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 08:41
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
La Ternana torna alla vittoria e batte 3 a 2 il Treviso con una doppietta di Zampagna ed un goal di Borgobello
La Ternana torna a vincere al “Liberati” e si sbarazza non senza difficoltà di un Treviso assai caparbio. Dopo le ultime deludenti prestazioni i rossoverdi dovevano assolutamente vincere questa partita per poter coltivare ancora i sogni legati alla promozione, ci sono riusciti sia pure senza offrire un grosso spettacolo e facendo soffrire ancora una volta il loro pubblico. La Ternana, infatti, tanto per non smentirsi e confermando una costante che comincia ad irritare i tifosi, anche oggi ha iniziato la partita in salita e dopo otto minuti era già sotto di un goal. L’ennesima disattenzione difensiva regalava infatti ai veneti la ghiotta occasione di passare con un goal, peraltro molto bello, segnato da Gobbi che riprendeva con un gran tiro al volo un cross di Gallo dalla destra. I rossoverdi provavano a reagire ma non riuscivano mai a rendersi pericolosi dalle parti di Gillet. Ci pensava Riccardone Zampagna a togliere le castagne dal fuoco a Beretta inventandosi una rovesciata acrobatica che mandava il pallone ad infilarsi sull’angolino della porta veneta. Tripudio di tutto lo stadio e corsa del centravanti ternano sotto alla curva Nord a raccogliere l’abbraccio dei tifosi. Nella ripresa la Ternana scendeva in campo più determinata ed i frutti non tardavano a venire. Ancora Zampagna, imbeccato con precisione da Borgobello, faceva secco Gillet e stavolta correva sotto alla curva Est a festeggiare. La partita era ormai chiaramente in pugno dei rossoverdi che segnavano il terzo goal proprio con Borgobello che riprendeva una respinta del portiere su precedente botta al volo di Zampagna. A pochi secondi dalla fine il secondo goal del Treviso segnato da Ganci che dal limite dell'area lasciava partire un tiro impossibile sul quale Brunner nulla poteva.
Da sottolineare che la società Ternana Calcio ha devoluto l'intero incasso della partita odierna in favore dei famigliari delle vitime di Nassirya.
Ternana: Brunner, Grava, Paci, Scarlato (38' st Pesaresi), Terni, Jimenez, Kharja, Brevi, Giampà (26' st Ferrarese), Borgobello, Zampagna (44' st Migliaccio). (12 Berni, 8 Frara, 20 Adeshina e 27 Frick). All. Beretta
Treviso: Gillet, Galeoto, Pianu, Centurioni, Lanzara (28 st Bellotto), Chiappara, Gallo (10' st Dunderski), Monticciolo, Gobbi, Reginaldo (10' st Ganci), Varricchio. (80 Lorenzini, 6 Cottafava, 21 D' Agostino, 27 Anaclerio). All. Buffoni
Arbitro: Tombolini di Ancona
Reti: nel pt 8' Gobbi 27' Zampagna. Nel st al 6' Zampagna 31' Borgobello e 48' Ganci.
Ammoniti: nel pt Pianu, Brevi, Zampagna; nel st' Scarlato, Kharja e Centurioni.
RISULTATI GIORNATA n.16
Ascoli-Vicenza 3-0; Atalanta-Napoli 0-0; Avellino-Bari 1-2; Cagliari-Piacenza 0-2; Livorno-Venezia 0-0; Messina-Fiorentina 3-0; Palermo-Verona 3-1; Pescara-Catania 1-0; Salernitana-Genoa 0-1; Ternana-Treviso 3-2; Torino-Albinoleffe 4-0; Triestina-Como 2-2.
CLASSIFICA
Palermo 33
Atalanta 32
Ternana 30
Livorno 28
Torino 27
Messina 24
Piacenza 24
Cagliari 23
Catania 22
Pescara 22
Ascoli 21
Fiorentina 21
Treviso 21
Venezia 20
Albinoleffe 20
Trieste 18
Genoa 18
Vicenza 17
Salernitana 17
Napoli 17
Verona 16
Bari 14
Como 12
Avellino 8
23/11/2003 ore 17:34
Torna su