Sabato 08/08/2020
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 16:00
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: gatti trovati morti nel centro storico, indagano i carabinieri forestali
I Carabinieri Forestali stanno indagando in relazione ad alcuni episodi accaduti nel centro storico di Narni dove sono stati trovati morti dei gatti. Alcuni giorni fa i corpi di due piccoli gattini erano stati senza vita in via della Mora, mentre tre giorni fa un altro gatto sembra possa essere stato avvelenato nella zona del parcheggio degli Orti. Nel caso dei due poveri mici erano stati i volontari dell'Enpa di Terni a segnalare l'episodio, mentre sulla morte di "Romeo", questo il nome del gatto morto di recente, č stata la proprietaria a sporgere denuncia ai carabinieri sospettando che la morte del suo micio non sia avvenuta per cause "naturali". Gli uomini dell'Arma sabato mattina si sono portati sul posto dove hanno svolto accurate indagini. I militari si sono avvalsi dell'ausilio del Nucleo Cinofili Antiveleni Carabinieri-Forestali, alle dipendenze del Coordinamento Territoriale Carabinieri per l’Ambiente del Parco Nazionale Monte Sibillini di Visso (Mc). I cani hanno scandagliato sia la zona dove erano stati trovati i due gattini morti in via della Mora, sia le vie limitrofe, fino al parcheggio degli Orti. L'intervento č durato un paio d'ore, ma non si conoscono i risultati. I proprietari di gatti di questa parte del centro storico di Narni vogliono andare a fondo della vicenda e sapere se c'č davvero qualcuno che sta avvelenando i loro mici.
13/7/2020 ore 3:40
Torna su