Sabato 18/11/2017
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 16:43
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
I cavalieri provano la nuova pista in sabbia al "San Girolamo": tutti soddisfatti
I cavalieri dei terzieri di Mezule, Fraporta e Santa Maria sono scesi in campo allo stadio San Girolamo per effettuare la prima sessione di prove libere della 49esima edizione della Corsa all’Anello che si terrà domenica 14 maggio. I fantini per la prima volta hanno provato sulla pista in sabbia montata nei giorni scorsi sul terreno dello stadio, fatto che ha destato la curiosità del folto pubblico accorso al San Girolamo. La pista ha mostrato le caratteristiche annunciate: maggiore sicurezza per cavalli e cavalieri, terreno più stabile e spettacolarità della corsa che è apparsa da subito molto più veloce. Per quanto riguarda i binomi ufficiali cavallo – cavaliere che scenderanno in campo per la Corsa all’Anello bisognerà attendere la fine delle prossime prove che si terranno domenica 7 maggio e venerdì 12 maggio. Per la prima tornata di prove le scuderie hanno scelto di provare sei cavalli, montati a giro dai cavalieri. I presenti si sono già fatti un’idea sui binomi, ma i responsabili Marco Della Rosa (Mezule), Edoardo Secondi (Fraporta) e Diego Cipiccia (Santa Maria) non hanno ufficializzato nulla.
Per Mezule sono scesi in campo Fabio Picchioni su No Trip For Cats e Speak Indie, Fabrizio Fani su Selavalava e Sberla ed Ernesto Santirosi su Notte Fatale e Qapelle.
Per Fraporta hanno provato Leonardo Piciucchi su The Gray Cloud, Luca Paterni su Receptivo e Halls Creek, Alessandro Scoccione su London Eye e Jacopo Rossi su The Empress e Filba Candramjga .
Per Santa Maria sono scesi in campo Marco Elefante su Rosa di Corte e Regina Carolina, Diego Cipiccia su Carlotta Spirit e Review Blanc e Tommaso Suadoni su Velida e Gaggiano. I responsabili della segreteria tecnica dell’Ente Corsa all’Anello Filippo Miliacca e Marco Carlini sono rimasti molto soddisfatti dell’andamento delle prove, effettuate con grande sportività ed agonismo, sottolineando ancora una volta la maggior resa sotto tutti i punti di vista della pista in sabbia che, ricordiamo, rimarrà al San Girolamo fino alla seconda edizione della Corsa all’Anello che si terrà sabato 24 giugno.
5/5/2017 ore 12:43
Torna su