Giovedì 13/12/2018
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 01:41
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Ex Sgl: i Cinque Stelle si appellano al sindaco affinchè la nuova proprietà assuma tutti i vecchi dipendenti
I Cinque Stelle narnesi tornano sulla questione degli ex dipendenti della ex Sgl Carbon che non sarebbero stati riassunti dalla nuova azienda che ha rilevato lo stabilimento. "Apprendiamo, da parte del sindaco - dicono in un comunicato -, della 'ormai acclarata impossibilità di veder ricollocati tutti gli ex lavoratori'. Speriamo nell'impegno del nostro primo cittadino il quale ha promesso di cercare una soluzione che, 'coinvolgendo le ditte che stanno operando all’interno del recinto aziendale, permetta di dare delle risposte positive anche a loro'. Siamo preoccupati - continuano i Pentastellati -, per questa situazione e chiederemo un nuovo incontro tra l’Azienda ed il Consiglio Comunale, anche solo per capire le motivazioni che hanno portato l'azienda a non tenere in considerazione questi lavoratori. Parliamo di esperienze trentennali, di maestranze 'nate e cresciute' dentro quegli stabilimenti, lasciate a casa e sostituite, per la stessa mansione, da personale che non era mai entrato prima tra le mura della Sgl Carbon. Comprendiamo e rispettiamo la libertà di scelta occupazionale dell’azienda, ma crediamo che per un buono e sano rapporto con il nostro territorio, sia corretto e giusto dare spiegazioni per primi ai lavoratori e poi a tutta la città. Inoltre vorremmo ricordare che c'è ancora una partita aperta, ovvero quella dei lavoratori della 'ex-Binnella'”, un'altra situazione molto delicata, che deve essere sicuramente attenzionata da parte dell'amministrazione comunale e dall'intero Consiglio".
13/7/2018 ore 3:30
Torna su