Lunedì 20/11/2017
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 10:28
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Ex Sgl Carbon, parlano i Cinque Stelle: "si deve evitare che la fabbrica diventi un centro di finitura"
Il Movimento 5 Stelle di Narni dice la sua sulla vicenda riguardante la cessione della ex Sgl Carbon. "La cosa fondamentale - scrivono in un comunicato i Cinque Stelle narnesi -, è che l’ex Sgl non deve diventare uno mero stabilimento di finitura di elettrodi importati dalla Cina, andando a bloccare quello sviluppo industriale che garantirebbe il reintegro completo degli operai e forse nuove assunzioni. Infatti per noi la questione più importante è la tutela dei lavoratori che devono essere assolutamente reintegrati. Ciò deve essere inserito negli accordi che si stanno svolgendo al Mise insieme alla diffusione del piano industriale, uno strumento che può dare una prima impressione sulle reali intenzioni dei nuovi acquirenti e sui reali sviluppi futuri. Anche perchè resta la paura che queste società cinesi declassino La Sgl, facendo diventare la fabbrica un semplice centro di finitura e non ridiano allo stabilimento il giusto slancio. Speriamo vivamente che le nostre paure - concludono i Cinque Stelle -, non siano suffragate dai fatti, ma vigileremo sull’amministrazione affinchè utilizzi tutti i mezzi a sua disposizione, come la famosa Aia, per far ripartire in maniera seria questo storio stabilimento, ridando alla struttura il futuro che merita. Il primo passo deve essere quello di non lasciare indietro nessun lavoratore, seguito immediatamente da misure ferree per le bonifiche e la tutela ambientale. I lavoratori e tutta la città hanno bisogno di certezze, non di ulteriori promesse e false speranze".
16/9/2017 ore 16:00
Torna su