Giovedý 14/11/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 13:41
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Entra in una lavanderia, prende i soldi dalla cassa e scappa, indagano i carabinieri
Entra in una lavanderia del centro storico e approfittando del fatto che la commessa si trovava nel retrobottega, avrebbe aperto la cassa impossessandosi del denaro che c'era dentro. E' successo stamattina a Narni, dove la dipendente di una lavanderia ha vissuto suo malgrado la brutta aventura. L'uomo, un italiano sui trent'anni, Ŕ entrato nel negozio, in quel momento la signora si trovava nel retrobottega, ma ha detto al nuovo entrato che sarebbe arrivata subito. Quando la donna Ŕ apparsa nel negozio ha notato l'uomo intento a guardare i cartelli con i prezzi esposti accanto alle macchine lavabiancheria. Lo stesso avrebbe poi detto alla signora che sarebbe ritornato nel pomeriggio per portare dei capi a lavare, quindi ha salutato ed Ŕ uscito dalla lavanderia. Solo in quel momento la signora si Ŕ accorta che il cassetto del registratore di cassa era semiaperto. Ha guardato dentro ed ha visto che non c'erano pi¨ i soldi dell'incasso maturato in quelle prime ore di lavoro; Ŕ uscita in strada ed ha notato il giovane che si era gi¨Ó allontanato di alcune decine di metri; lo ha chiamato ma questi ha continuato per la sua strada; solo l'intervento di altri negozianti ha permesso di fermare il giovane e di indurlo a tornare presso la lavanderia. Qui la dipendente gli avrebbe chiesto di tirare fuori i soldi che aveva preso; ma l'uomo ha negato di averli rubati. Alla fine avrebbe tirato fuori alcune banconote che sono state riconsegnate alla signora, poi quando ha sentito che i presenti stavano chiamando i carabinieri Ŕ scappato. I militari della stazione di Narni sono arrivati sul posto ed avviato le indagini che servirannoa definire l'esatto svolgimento dei fatti.
19/10/2012 ore 12:35
Torna su