Giovedì 15/11/2018
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 12:18
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Carta d'identità elettronica, Bruschini (FI): "non viene rilasciata presso la delegazione comunale di Narni Scalo"
La novità della carta di identità "elettronica", è stata introdotta di recente dal Comune di Narni. Essa ha l’aspetto e le dimensioni di una normale carta di credito ed è dotata di un microprocessore che memorizza in modo sicuro le informazioni necessarie alla verifica dell’identità del titolare, compresa una fotografia e le impronte digitali. In essa è riportato il codice fiscale e, solo per i cittadini italiani, la nuova carta è valida come documento di espatrio in tutti i Paesi dell’UE e in quelli extra Unione Europea che la accettano al posto del passaporto. Insomma, una gran bella novità che vede Narni tra i comuni all'avanguardia nel rilascio dell'importante documento. Un rilascio che, tuttavia, sembra essere limitato ai soli uffici comunali "centrali". Presso la delegazione di Narni Scalo, infatti, non sarebbe possibile avviare l'iter per ottenerne il rilascio. A segnalare questo problema è il consigliere Sergio Bruschini (FI). "Il procedimento - scrive l'esponente azzurro in una interpellanza -, è ancora abbastanza lungo e presenta qualche 'buco'. La carta d’identità elettronica, tanto per dirne una, non può essere rilasciata dalla delegazione comunale di Narni scalo. Stiamo parlando di quell’ufficio che l'amministrazione comunale si era impegnata a potenziare; quell'ufficio in cui, nei programmi del sindaco, egli stesso aveva promesso ai cittadini di essere presente qualche volta alla settimana. Ebbene - sottolinea Bruschini -, l'importante 'documento 4.0', nonostante Narni sia stata cablata anche con la fibra ottica in tutto il territorio, preso la delegazione non può essere rilasciato in quanto lo stesso ufficio manca della connessione alla banda larga. Dal comune ci dicono che 'ci stanno lavorando'. Ci chiediamo quale sia stata la ragione che ha portato i responsabili comunali a non prevedere l'attivazione della banda larga presso la delegazione di Narni Scalo, ma tant'è. Fatto sta che un centro dove vivono più di un terzo dei cittadini residenti nel territorio narnese, non può continuare ad essere presenziato da una delegazione a mezzo servizio".
22/10/2018 ore 2:43
Torna su