Martedì 23/05/2017
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 22:36
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Bella ma sfortunata la Sistematica che perde il primo incontro della fase play-off
Una Sistematica bella e determinata soccombe a Pescia per 3-1, ma la sfortuna gioca un ruolo fondamentale. Infatti la gara iniziava in salita, la Quondam Luigi già in dubbio alla vigilia, dava forfait in riscaldamento e così mister Scaccia doveva immediatamente rinunciare all’opposto titolare una delle atlete più in forma in questo periodo.Ma quando si dice che oltre all’abilità la fortuna gioca un ruolo fondamentale la formazione narnese doveva registrare anche un infortunio alla caviglia della Pieri nel secondo set e della Moretti nel terzo , che stringendo i denti restavano in campo ma naturalmente la loro prestazione un po’ ne risentiva. Nonostante questo Moretti faceva registrare il miglior score della giornata con 21 punti seguita proprio da Pieri con 14. Tra le narnesi da registrare nel sestetto titolare l’ingresso della Campana a cui mister Scaccia affidava la regia della squadra , buona al termine la sua prestazione come quella di tutte le compagne. I parziali 25-18,20-25,25-22,25-19 testimoniano un certo equlibrio regnato in campo dove solo nel quarto set il Pescia è riuscito a prendere il sopravvento. Le narnesi hanno disputato una gara generosa, con grinta, carattere e personalità destando una buona impressione, il Pescia dal canto suo ha confermato di essere una buona squadra ma alla portata del team di Scaccia. Nel team biancorossoblù c’è solo l’amarezza di non aver potuto giocare questo match importante nelle migliori condizioni, ma anche la consapevolezza che il ritorno a Narni mercoledi 25 alle 21 sarà l’occasione per riportare in parità la sfida e giocare poi la gara 3 a Pescia.
"Resta il rammarico per l’esito della gara – dice il tecnico Scaccia – ma ho fatto i complimenti al gruppo per la prestazione fornita, considerando anche le difficoltà ed i problemi che abbiamo incontrato. Sono fiducioso e penso che se recupereremo gli infortuni, ritengo che potremmo giocare la gara in casa ad armi pari e giocarci tutto in gara 3. Spero che nonostante la concomitanza con la finale di Champion ed il turno infrasettimanale il pubblico risponda nel migliore dei modi per sostenerci in questo match che vale una stagione.
SISTEMATICA NARNI:Bussetti n.e., Andreani (L), Favoriti 7, Marcacci n.e.,Quondam Luigi n.e., Colonnelli n.e.,Pieri 14, Moretti 21, Campana 1, De Almeida 12,Neri 13, Lolli n.e.,All. Scaccia, Acciacca.

22/5/2005 ore 23:41
Torna su