Giovedì 27/04/2017
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 18:50
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
A Narni la "Stella al Merito Sociale 2014", per l'impegno nella conservazione delle opere cinematografiche
Alla Città di Narni è stato conferita la “Stella al Merito Sociale” 2014. Il riconoscimento è stato consegnato oggi a Milano al Teatro Verme. L’iniziativa, al suo sesto anno di età, è stata organizzata dall’associazione senza fini di lucro Cultura & Solidarietà, che sostiene e divulga ogni espressione di Cultura solidale. Essa ha come obiettivo quello di sensibilizzare l’opinione pubblica sui temi della conservazione, sviluppo e valorizzazione del patrimonio culturale italiano, pittorico, cinematografico e delle arti visive in genere. La Giuria ha assegnato alla città di Narni il Premio Città per il Sociale con la seguente motivazione: “Alla città di Narni che esalta compiutamente l’identità culturale italiana e valorizza le Arti visive coinvolgendo emotivamente i cittadini”. Il premio è stato assegnato al Comune di Narni per l’impegno profuso per la conservazione delle opere dell’arte del cinema e per essere diventato un luogo in cui la memoria cinematografica dell’Italia torna agli italiani; dove il cinema di ieri incontra il pubblico di oggi. Questa “missione” si è concretizzata negli anni con la rassegna di film restaurati “Le vie del cinema” e nella promozione e realizzazione di restauri di tre grandi film del cinema italiano. Per salvare le opere d’arte del cinema da un sicuro degrado, il Comune di Narni ha contribuito economicamente nel 1997 al restauro di La presa del potere da parte di Luigi XIV di Roberto Rossellini e Ladri di biciclette di Vittorio de Sica. Con questa operazione Narni si propose quale comune capofila in Italia, lanciando l’appello “Per salvare il cinema, ogni Comune adotti un film”. Dopo lo slancio iniziale, che si è concretizzato nell’iniziativa fatta propria dal Ministero per i Beni e le Attività culturali, Associazioni, grandi aziende private, singoli cittadini, hanno promosso e prodotto iniziative concrete ed opportunità di riflessione teorica. Nel 2005 il Comune di Narni ha finanziato un ulteriore intervento di restauro: Sacco e Vanzetti di Giuliano Montaldo, già direttore artistico della manifestazione “Le vie del cinema”.
10/10/2014 ore 17:43
Torna su